Vanessa atalanta

Nome comune: Vulcano

Foto: O. Casnati

Foto: O. Casnati

La Vanessa atalanta è una specie inconfondibile per i suoi colori e una presenza assidua in Europa e nelle isole mediterranee. Grazie alla adattabilità e alle grandi capacità dispersive colonizza ogni area dove si trovino piante ruderali di cui la larva si nutre (soprattutto ortica e parietaria). Si tratta di una specie altamente territoriale. Spesso sceglie una piccola area (molto graditi gli spiazzi assolati delle boscaglie) e la difende dagli invasori. Può essere interessante e divertente provare a “spodestarla” mettendovi immobili al centro del suo territorio. La Vanessa atalanta comincerà a girarvi intorno e potrà persino arrivare a posarsi su di voi. Nell’Arcipelago Toscano è presente in tutte le isole maggiori.

L’adulto ha vita lunga e, dopo essere sfarfallato in estate, sverna entro cavità naturali o in stanze abbandonate. Per questo si può vederla volare anche nelle giornate tiepide di gennaio. E’ una presenza fissa nel santuario soprattutto nelle aree aperte alla sommità della pineta.

Link utili per questa specie:
www.leps.it