Argynnis paphia

Foto: L. Dapporto

Foto: L. Dapporto

Questa grande farfalla è comune in Italia e vola intorno ai cespugli ai margini dei boschi dove può trovare fiori ricchi di nettare. In Sardegna e in  Corsica vive esclusivamente la forma immaculata caratterizzata dalla riduzione delle aree argentate sulle ali posteriori. All’Isola d’Elba a all’Isola del Giglio era stata raccolta poche volte all’inizio del secolo scorso e non era stata più segnalata per decenni. Fortunatamente negli ultimi anni sono giunte nuove segnalazioni per questa specie per la parte orientale dell’Isola d’Elba. Il bruco si alimenta di viole.

La farfalla vola da giugno ai primi di settembre in una sola generazione. Non ci sono segnalazioni recenti per il santuario.

Link utili per questa specie:
www.leps.it