Leptotes pirithous

Foto: O. Casnati

Foto: O. Casnati

Si rinviene in tutta l’area mediterranea comprese tutte le sette isole maggiori dell’Arcipelago Toscano. Si distingue da Lampides boeticus per la presenza sulle pagine inferiori delle ali di bande bianche molto mosse anziché dritte. La femmina presenta l’area azzurra ridotta. La larva è polifaga su svariati arbusti.

Vola da marzo fino a ottobre in diverse generazioni. Abbastanza comune, soprattutto nel mese di settembre.

Link utili per questa specie:
www.leps.it